SI VENDONO CALCIMETRI…

SI VENDONO CALCIMETRI…

La Ditta Fabre era specializzata nella vendita di prodotti ottici e occhiali. Aveva sede in Piazza Santa Maria Maggiore, a Firenze. La riporta l’Annuario Toscano edito dalla Casa Editrice Ruffilli di Firenze, ma in rete non si trovano altre notizie o informazioni. Oggi, evidentemente, questa attività commerciale non esiste più.

Ma la particolarità della cartolina commerciale che mostro oggi è data da una ulteriore specializzazione di questa ditta, riportata stampigliata più in piccolo: “OFFICINA SCIENTIFICO MECCANICA – Studio e costruzione di Modelli d’invenzione”.

E difatti proprio di questa particolarissima attività è il testo al retro della cartolina, indirizzata al Direttore della Cattedra di Agricoltura di Camposanpiero (Padova) nel 1923: la vendita di un calcimetro!

Un calcimetro è un apparecchio da laboratorio atto a misurare la quantità di Carbonato di Calcio CaCO3 presente in materiali da costruzioni o terreni. E’ sostanzialmente un contenitore di vetro nel quale viene inserita una quantità nota di campione finemente macinato e a cui si aggiunge acido cloridrico. L’acido reagirà con il carbonato di calcio presente nel campione, sprigionando anidride carbonica che si accumulerà nella parte alta e sigillata del contenitore. La quantità di anidride carbonica determinerà così la percentuale di carbonato di calcio presente nel campione.

Il mittente, che si scusa del ritardo nella risposta essendo stato a letto con la febbre (!), una volta determinata la scala da incidere sul contenitore, avrebbe poi provveduto alla spedizione.

Riproduzione riservata.

Sfizi.di.Posta

I commenti sono chiusi