SONDAGGI, SONDAGGI, SONDAGGI

SONDAGGI, SONDAGGI, SONDAGGI

Oggi non ne possiamo più. Siamo circondati da sondaggi, richieste di opinioni, informative, e quant’altro, sia online che telefonicamente. E ne siamo così soprassaturi che non appena vediamo la parola “sondaggio” nell’oggetto di un’email, la cestiniamo senza pietà e senza appello.
Eppure, il sondaggio è l’anima del marketing.
Senza dati, proiezioni, trend, interesse, nessuna ditta potrebbe cavalcare l’onda del mercato e sfornare prodotti su prodotti, certa di venderli ancor prima di produrli.

E con il pezzo che mostro oggi non andiamo tanto lontani. Sì, perchè siamo nel 1992, e una gentile signora ha acquistato un ferro da stiro della Pfaff, ditta nota soprattutto per le macchine da cucire. E la signora in questione, infatti, nell’inviare la cartolina per la garanzia, richiede maggiori informazioni proprio sulle macchine da cucire.

Ma la cartolina è molto di più che la semplice attivazione della garanzia. E’ un sondaggio vero e proprio a cui la signora risponde con precisione e accuratezza.

Riproduzione riservata.

Sfizi.di.Posta

I commenti sono chiusi