BESTEMMIA E TURPILOQUIO!

BESTEMMIA E TURPILOQUIO!

Qualche giorno fa abbiamo visto una corrispondenza relativa ai cartelli contro lo sputo.
Ma se la campagna contro lo sputo muoveva da ragioni sanitarie di specifico interesse del regime fascista, in questo caso la bestemmia e il turpiloquio, sebbene fossero osteggiate dallo stesso regime con cartelli analoghi, trae origini più lontane nel tempo, nell’800.

Se, all’epoca (e in verità ancora oggi) valevano messaggi come quello di San Giovanni Crisostomo:
«Per la bestemmia vengono sulla Terra le guerre, le carestie, i terremoti, le pestilenze. Il bestemmiatore attira il castigo di Dio su se stesso, sulla sua famiglia e sulla società»
appare evidente che una “Lega Parrocchiale contro la Bestemmia ed il Turpiloquio” fosse la cosa più naturale di questo mondo.

Da quanto ho potuto appurare, il movimento ecclesiastico contro la bestemmia che si è manifestato in questa e altre leghe, associazioni, federazioni, e chi più ne ha più ne metta, pare essere una prerogativa del Veneto.

Riproduzione riservata.

Sfizi.di.Posta

I commenti sono chiusi