TANTO, PAGA PAPA’!!

TANTO, PAGA PAPA’!!

Era il 3 ottobre 1954 quando due baldi giovani sotto la leva a Lecce decidono di scrivere al proprio genitore (almeno, così dovrebbe essere).
Ma erano senza soldi (situazione certamente non anomala sotto la naja).
E quindi decidono di spedire ugualmente la cartolina annotando a penna:
SIAMO SENZA QUATTRINI
PAGA TU, PER FAVORE

Alle poste di Capannole, frazione di Bucine (in provincia di Arezzo) poco importò. Tassarono la cartolina del doppio della tariffa (20 Lire, contro la normale tariffa di 10 Lire per spedire una cartolina illustrata) perchè questa era la regola postale in vigore.
E papà pagò!

Riproduzione riservata.

I commenti sono chiusi

©2018-2021 Sfizi.Di.Posta - Riproduzione riservata - Tutti i diritti riservati | Privacy | Copyright | WordPress Theme: Chilly